Gita all’ospedale di Franja con ANPI Aiello-Campolongo

ESCURSIONE STORICO-CULTURALE ALL’OSPEDALE PARTIGIANO DI FRANJA E A IDRIJA organizzata per DOMENICA 22 APRILE 2018 dalla sezione Aiello -Campolongo

Una particolarità della Resistenza slovena erano gli ospedali segreti. Questi ospedali erano situati nelle foreste di difficile accesso, nei burroni con pareti a strapiombo e nelle grotte sotterranee. Si salvavano vite umane in circostanze che oggi non possiamo neanche immaginare.

Alla fine della seconda guerra mondiale, in fondo alla gola, lungo il torrente Cerinscica, strette l’una all’altra, si trovavano 14 baracche e alcuni edifici secondari. Già durante la guerra l’ospedale prese il nome della dott.ssa Franja Bojc Bidovec, che lo condusse più a lungo. Nel reparto centrale si curarono 578 feriti gravi, mentre nei reparti distaccati si curarono altri 300 feriti più leggeri. Oltre agli sloveni, tra i feriti figuravano anche appartenenti alle varie nazioni dell’ex Jugoslavia e dell’ex Unione sovietica, alcuni italiani, polacchi e francesi, due austriaci e due americani. Dopo la guerra, l’Ospedale partigiano Franja divenne il simbolo del movimento partigiano e della sua attività medica molto capillare e ben organizzata. L’alluvione del 18 settembre 2007 causò la quasi totale distruzione dell’Ospedale e quindi si dovette procedere alla sua ricostruzione che fu completata nel maggio 2010.

PROGRAMMA

ore 7.30 – Partenza in pullman da Aiello del Friuli (Piazza Roma), arrivo a Franja alle 9.00 circa.
dalle 9.30 alle 11.30 – Visita guidata all’Ospedale Partigiano.
ore 12.00 – Partenza per Idrija.
ore 13.00 – Pranzo tipico presso una tradizionale “Gostilna”.
Pomeriggio libero con possibilità di visita al Castello o alla miniera di Mercurio di Idrija.
ore 18.00 – Partenza da Idrija verso casa, arrivo ad Aiello del Friuli alle ore 20.00 circa.

NOTE LOGISTICHE

Il costo totale dell’escursione è di € 45 a persona per gli adulti, di €25 per i ragazzi fino a 12 anni. Per partecipare all’escursione è necessario prenotarsi ad Aiello del Friuli  presso il Bar Sport (via Vittorio Emanuele II, 2) o il Bar Gasthaus Alpino (piazza Roma, 9) versando una caparra di €20.
Se non verrà raggiunto numero minimo di 40 partecipanti la gita verrà annullata.

s.i.p. Tommaso Pinat – via G.Cavalleria 7/a – 33041 – Aiello del Friuli

Allegati

Questo articolo è inserito in News eventi. Bookmark: permalink.

Comments are closed.