A Ruda: presentazione libro “La cosa giusta-Testimonianze partigiane di donne e uomini resistenti”

Giovedì 30 aprile alle 18.30, nella sala dell’Agriturismo Morsut in via della Mondina, 5, a Ruda (UD), ultimo appuntamento per le celebrazioni del 70° anniversario della liberazione. L’occasione sarà la presentazione del volume di Alessandro Fantin “La cosa giusta. Testimonianze partigiane di donne e uomini resistenti” Il libro, arricchito dalla prefazione di Marco Puppini, propone le interviste realizzate a Sonia Amf, Silvano Bacicchi,Vilma Braini, Agostino Brieda, Mario Candotto, Livio Clemente, Riccardo Goruppi, Stanka Hrovatin, Eliseo Moro, Mario Sverco e Dino Zanuttin. Undici donne e uomini della nostra regione, di lingua, cultura, ed estrazione sociale diversa , che raccontano all’autore la loro “scelta giusta”, le sofferenze della guerra partigiana e della prigionia, le speranze affidate alla Liberazione e le delusioni di un lunghissimo dopoguerra. Forse l’ultimo autoritratto possibile dell’unica generazione nella nostra storia che ha scelto consapevolmente di fare una guerra perché “era giusto farlo”.

La presentazione da parte dell’autore, Alessandro Fantin, del Presidente provinciale dell’ANPI, Dino Spanghero e del segretario del Centro Gasparini, Dario Mattiussi ,vedrà la lettura di brani di testimonianze da parte di Lucia German con l’intervento musicale di Adelmo e la sua fisarmonica.

 

Questo articolo è inserito in News eventi, Vecchio sito. Bookmark: permalink.

Comments are closed.