A Cividale del Friuli: mostra foto-documentaria “Deportati – la deportazione politica dal Friuli 1943-45”

GIORNATA DELLA MEMORIA 2017

“Deportati – la deportazione politica dal Friuli 1943-45” 

Cividale del Friuli –  Sede sociale, Piazza Foro Giulio Cesare, 14

Inaugurazione sabato 28 gennaio 2017 ore 18.00 alla presenza  del professor Gabriele Donato, storico dell’IRSML 

ORARI DI APERTURA: da 28 gennaio al  26 febbraio 2017: venerdì 16.00—19.00 sabato 10.00-13.00 / 16.00-19.00 domenica 10.00-13.00 / 16.00-19.00 Per visite al di fuori dell’orario di apertura tel. 349/5687788

Attraverso la storia, la memoria e le testimonianze dirette di alcuni protagonisti, la mostra ricostruisce la vicenda tragica della deportazione nei Konzentrationslager degli oppositori al nazionalsocialismo, i politici. Nella vecchia provincia di Udine i deportati furono 1572.

Di loro 871 persero la vita e 701 tornarono. Il  triangolo di stoffa che li contraddistingueva era di colore rosso con al centro la I che stava per ItalienerI primi convogli trasportano per lo più militari, in seguito vengono prelevati prigionieri politici dal carcere di Udine e  da quel momento le deportazioni seguono l’andamento della Resistenza.

La mostra

La mostra foto–documentaria è curata da Anna Colombi su testi di Flavio Fabbroni. Si tratta della prima mostra sul tema della deportazione politica con utilizzo di documentazioni fotografiche provenienti da archivi storici dell’Anpi e dell’Aned. La mostra presenta in ordine cronologico gli avvenimenti storici e politici del periodo che va dal 1943 alla liberazione dei campi di sterminio da parte degli alleati.

Allegati

Questo articolo è inserito in News eventi. Bookmark: permalink.

Comments are closed.