A Campolongo Tapogliano: proiezione film “Rapotez: un caso italiano”

La locale sezione dell’ANPI, nel contesto della Festa de L’Unità di Campolongo-Tapogliano, vi invita, venerdì 3 luglio alle 21.00 presso il Parco de L’Unità di via Antonini a Campolongo-Tapogliano,  alla proiezione del film “Rapotez: un caso italiano” per la regia di Sabrina Benussi. Una lunghissima e tormentata vicenda giudiziaria quella che il protagonista, il “comandante” Luciano Rapotez, come tutti erano solito chiamarlo, scomparso da poco, racconta nel film racconta la sua vicenda all’attore e musicista Moni Ovadia. La narrazione viene intervallata dalle riflessioni del magistrato Gherardo Colombo e dello storico Marcello Flores. Rapotez, partigiano e comunista, falsamante accusato di omicidio, viene assolto dopo quasi tre anni di carcerazione preventiva e di torture. Un caso risalente a mezzo secolo fa eppure di stretta attualità. Saranno presenti a commentare la proiezione la regista Sabrina Benussi e il Presidente Provinciale dell’ANPI Dino Spanghero. Venerdì 3 luglio, ore 21.00, presso il Parco de L’Unità di via Antonini Campolongo-Tapogliano

Allegati

Questo articolo è inserito in News eventi. Bookmark: permalink.

Comments are closed.